Huawei celebra 1 mln consegne in Italia e lancia smartphone premium

Di Lorenzo Allegrini

Milano, 20 nov. (LaPresse) - Huawei celebra 1 milione di smartphone consegnati in Italia e, in occasione del raggiungimento del traguardo, annuncia il lancio della versione premium del suo ultimo dispositivo di punta, l'Ascend Mate7 Gold. "Il lancio di questo prodotto per noi e' molto importante", ha dichiarato a LaPresse il President of Huawei Consumer Business Western Europe, Richard Ren, "prima di tutto perché si tratta di un prodotto premium, quindi è la fascia più alta di prodotto che abbiamo ed è il primo che ha sviluppato la tecnologia dual sim capace di supportare due schede 4G, quindi la connettività di ultima generazione". Ascend Mate7 Gold sarà disponibile da inizio dicembre sul mercato retail a 599 euro. Grazie alla sua avanzata tecnologia, l'Ascend Mate7 è stato scelto da D'Uva Workshop come strumento di videoguida per i 6 milioni di turisti che ogni anno visitano il Pantheon di Roma e la Basilica di San Marco a Venezia.

Il nuovo prodotto, prosegue Ren, "ha una batteria che ha una durata molto più lunga, perche', attraverso diverse ricerche in Europa, abbiamo visto che il principale punto dolente per i consumatori e' proprio la durata della batteria che e' sempre di circa mezza giornata". Ren ha inoltre sottolineato che questo nuovo smartphone ha una batteria che può durare anche due giorni, "questo grazie al lavoro del nostro dipartimento di ricerca e sviluppo". Ascend Mate7 Gold ha anche un display Full Hd da 6 pollici che "si adatta molto alle richieste degli utenti che vogliono navigare sui social network e che vogliono vedere i video mantenendo un'alta qualita' dell'immagine". Il nuovo smartphone di Huawei vanta anche la tecnologia single-touch per la lettura delle impronte digitali, introdotta in Italia dopo il successo avuto in Germania, e un potente chipset super octa-core.

"Ascend Mate7 Gold - ha detto Daniele De Grandis, Executive Director Huawei Consumer BG Italia - dimostra le nostre grandi ambizioni nel mercato consumer, dove abbiamo triplicato la quota di mercato nella fascia premium nel terzo trimestre e conquistato una notorieta' oramai attestata anche dai numerosi riconoscimenti internazionali". Nel terzo trimestre, la divisione Consumer di Huawei ha registrato, in tutto il mondo, un totale di 32,03 milioni di dispositivi venduti, tra i quali 16,8 milioni di smartphone, con una crescita del 26 per cento rispetto al 2013. I risultati di vendita di dispositivi di fascia media e alta sono cresciuti del 162 per cento su anno, portandosi al 26 per cento delle vendite totali. Huawei, con sede centrale a Shenzhen (Cina), ha i suoi prodotti installati in più di 140 Paesi e conta 7.700 dipendenti in Europa, 850 dei quali impegnati in laboratori di Ricerca e Sviluppo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata