Hewlett-Packard taglia altri 2mila posti: 29mila in meno entro 2014

New York (New York, Usa), 10 set. (LaPresse/AP) - Hewlett-Packard taglierà circa 2mila posti di lavoro in più rispetto ai 27mila già annunciati lo scorso maggio. Lo ha annunciato l'amministratore delegato della società statunitense, Meg Whitman, incaricata di risollevarla. Il mese scorso, Hp ha riportato la più grossa perdita dei suoi 73 anni di storia, dovuta soprattutto al forte calo di acquisti di personal computer in seguito al boom di smartphone e tablet.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata