Gruppo Ferretti, cinese Shandong Group acquista partecipazione del 75%

Pechino (Cina), 10 gen. (LaPresse/AP) - La cinese Shandong Heavy Industry Group-Weichai Group ha acquistato una partecipazione del 75% nel gruppo Ferretti. L'azienda cinese ha fatto sapere che aiuterà la società cantieristica italiana a rafforzare la distribuzione, soprattutto nel mercato cinese. La Weichai Group pagherà 374 milioni di euro per la partecipazione in Ferretti.

"La Cina è uno dei Paesi in più rapido sviluppo nel settore dello yachting e ha un enorme potenziale per i prossimi cinque, dieci anni", ha detto il presidente della società italiana, Norberto Ferretti. "Sviluppare il business degli yacht è uno degli obiettivi strategici del gruppo nei prossimi cinque anni", ha confermato in un comunicato il presidente della Shig-Weichai Group, Tan Xuguang.

L'accordo fa parte di una ristrutturazione del debito del gruppo Ferretti, colpito dalla crisi globale del 2008 e da un declino di domanda di yacht di lusso. Ferretti ha cinque cantieri navali in Italia e a Miami e dà lavoro a quasi 2mila persone. La Shig-Weichai Group, con sede nella città orientale di Jinan, produce veicoli commerciali, macchinari per l'edilizia e altre attrezzature industriali. Nel 2009 acquistò la francese Moteurs Baudouin.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata