Grilli rivede le stime: Pil 2013 a -1.3%, nel 2014 salirà dell'1.3%

Roma, 21 mar. (LaPresse) - "Le nostre nuove stime per il 2013 vedono il Pil calare dell'1,3%, mentre per il 2014 prevediamo una crescita dell'1,3%". Così Vittorio Grilli, ministro dell'Economia, aggiorna le stime sul Pil per i prossimi anni al termine dell'odierno cdm. Aggiornato anche il rapporto tra deficit e Pil che sarà al 2,4% nel 2013 e all'1,7% nel 2014.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata