Grecia, Venizelos incontra ispettori Troika tra proteste e occupazioni

Atene (Grecia), 30 set. (LaPresse/AP) - Il ministro greco delle Finanze, Evangelos Venizelos, ha incontrato gli ispettori di Fondo monetario internazionale, Unione europea e Banca centrale europea, la cosiddetta Troika, tra le proteste dei dipendenti pubblici. Il meeting si è tenuto in un altro edificio perché il ministero delle Finanze è stato occupato dai manifestanti. Lo stesso disagio si era già verificato ieri e anche l'incontro tra il ministro dei Trasporti Yannis Ragoussis e gli ispettori previsto per la mattinata è stato rimandato a questa sera.

I greci sono indignati dai nuovi tagli decisi dal governo dopo oltre un anno di misure di austerità che hanno portato a cali di salari e pensioni e aumenti delle tasse per entrate, proprietà e consumi. I sindacati principali continuano a organizzare scioperi e manifestazioni quasi quotidianamente nel centro di Atene. I dipendenti pubblici hanno dichiarato uno sciopero generale di 24 ore per il prossimo 5 ottobre a cui parteciperanno anche i controllori del traffico aereo bloccando tutti i voli in partenza e in arrivo dalla Grecia. Un altro sciopero nazionale è stato invece fissato per il 19 ottobre.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata