Grecia: Varoufakis, accordo vicino. Meglio un intoppo con l'Fmi che sui salari
(Finanza.com) L'accordo tra Grecia e i suoi creditori internazionali dovrebbe essere vicino. Entro una settimana. Lo ribadisce fiducioso il ministro delle Finanze greco, Yanis Varoufakis, che in una intervista al canale televisivo ellenico Star ha affermato: "Penso siamo molto vicini a un accordo, probabilmente entro una settimana". Varoufakis ha sottolineato inoltre che una rottura con i creditori non è nei loro progetti e nemmeno un cambio di valuta. La Grecia sta trattando con i suoi creditori per trovare un accordo sulle riforme da implementare nel Paese e sbloccare così gli aiuti da oltre 7 miliardi di euro, in vista delle prossime scadenze sui prestiti da rimborsare a giugno. A questo riguardo, Varoufakis ha dichiarato che le pensioni e i salari sono "una assoluta priorità" e che preferisce un intoppo verso il Fondo monetario internazionale che sui salari.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata