Grecia, Ue: Eurogruppo convocato solo con novità concrete da Atene

Bruxelles (Belgio), 8 feb. (LaPresse) - L'Eurogruppo sarà convocato dal presidente, Jean Claude Juncker, "quando ci saranno cose concrete sul tavolo, non solo sull'accordo con i privati" di Atene, ma anche per quanto riguarda "il secondo programma di aiuti". Lo ha detto il portavoce del commissario Ue agli Affari monetari, Olli Rehn, rispondendo ai giornalisti a Bruxelles. Il funzionario ha aggiunto che Oggi ci sarà un incontro tra i partiti" che sostengono il governo e il premier greco, Lucas Papademos, "e speriamo che l'esito sia positivo". Inoltre il portavoce di Rehn ha precisato di non poter confermare la notizia diffusa dalla stampa su uno scambio tra titoli greci acquistati dalla Bce sul mercato secondario con bond emessi dall'Efsf.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata