Grecia, Ue: Colloqui serrati e costruttivi,ma serve ancora lavoro

Bruxelles (Belgio), 30 mar. (LaPresse/EFE) - "Sono in corso discussioni costruttive da venerdì nell'ambito del Brussels Group, ma ancora non ci siamo e per questo i colloqui devono beneficiare di ulteriore lavoro". Lo ha detto un portavoce della Commissione Ue, interpellato dai giornalisti a Bruxelles in merito alla trattativa in corso tra i partner europei, il Fmi e la Grecia. "La Commissione Ue - ha aggiunto - come fatto in passato, non commenta i dettagli dei documenti in via di sviluppo". "Il fatto che le trattative siano proseguite in maniera serrata durante tutto il weekend, è un segnale positivo che testimonia la volontà di tutte le parti di arrivare a una soluzione", ha precisato il portavoce. Il portavoce Margaritis Schinas ha sottolineato che "c'è bisogno di una maggiore quantità di dati da raccogliere ad Atene", non entrando nella "sostanza" delle riforme in discussione. "L'obiettivo delle discussioni in corso - ha precisato - è lo scambio di informazioni dettagliate sulle misure e le intenzioni di riforme, questo richiede tempo e richiede un sacco di lavoro tecnico da condurre in modo interattivo". Il funzionario Ue ha sottolineato che occorre "assicurare che l'elenco delle riforme proposte sia credibile e completo". Schinas ha fatto sapere inoltre che sulla Grecia si terrà "una conference call prima di Pasqua", in particolare prima della riunione ordinaria dell'Eurogruppo prevista per l'8 aprile.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata