Grecia, Schaeuble: Nuovi tagli sembrano non ancora sufficienti

Bruxelles (Belgio), 9 feb. (LaPresse/AP) - L'accordo greco sui tagli alla spesa non sembra soddisfare ancora le condizioni richieste per garantire il nuovo pacchetto di salvataggio. Lo ha dichiarato il ministro delle Finanze tedesco, Wolfgang Schaeuble, arrivando all'Eurogruppo. "L'accordo, per quanto ho capito, non è ancora in una fase in cui può essere firmato", ha detto Schaeuble. Le condizioni per il salvataggio, ha aggiunto, includono l'imperativo di portare il debito al 120% del Pil entro il 2020, limitare a 130 miliardi di euro i prestiti di salvataggio e ottenere l'approvazione del Parlamento greco. "Questi requisiti generali non sono stati ancora soddisfatti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata