Grecia, Schaeuble: No spazio per altre concessioni, applicare riforme

Berlino (Germania), 29 lug. (LaPresse/AP) - Il ministro delle Finanze tedesco, Wolfgang Schaeuble, non vede spazio per ulteriori concessioni alla Grecia e insiste sul fatto che Atene deve applicare riforme e tagli al deficit. Lo afferma lui stesso in un'intervista al giornale Welt am Sonntag. "Il programma di aiuti è già molto accomodante. Non vedo alcuna possibilità di ulteriori concessioni", afferma Schaeuble. La Grecia ha chiesto di avere più tempo a disposizione per applicare le riforme. "Non aiuta speculare ora su soldi in più o tempo in più", ha proseguito il ministro tedesco nell'intervista. Attualmente le finanze di Atene sono sotto analisi da parte degli ispettori della troika (Ue, Fmi e Bce), che dovrebbero esprimere una valutazione a settembre. Nel caso in cui la relazione fosse negativa alla Grecia potrebbero essere bloccati gli aiuti internazionali e in quel caso il Paese andrebbe in bancarotta e potrebbe dover affrontare un'uscita dall'euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata