Grecia, Samaras: Impegno a ridurre tassa su società entro fine anno

Atene (Grecia), 23 mag. (LaPresse/AP) - Il governo della Grecia non potrà abbassare le tasse finché il deficit non sarà ulteriormente sceso, ma si impegna a ridurre l'imposta sulle società, entro fine anno, a un'aliquota unica del 15%. Lo ha detto il primo ministro greco, Antonis Samaras, al termine di un vertice bilaterale con il suo omologo irlandese, Enda Kenny. La Grecia ha imposto una serie di tasse di emergenza in cambio degli aiuti internazionali necessari per evitare il default, ma l'austerità ha portato disoccupazione e povertà ad aumentare. Samaras ha descritto l'Irlanda come un modello per come ha saputo mettere a posto i conti pubblici. Kenny ha ribadito invece che Dublino completerà il suo programma di salvataggio entro la fine dell'anno. La scadenza per il piano di aiuti alla Grecia è fissata nel 2016.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata