Grecia, ricavi del turismo in 9 mesi +4,7% nonostante controllo capitali

Atene (Grecia), 23 nov. (LaPresse/EFE) - La Grecia ha registrato nei primi nove mesi del 2015 un aumento dei flussi turistici in entrata, nonostante i controlli sui capitali imposti in estate. Secondo i dati della Banca di Grecia, i ricavi del turismo sono aumentati del 4,7% in gennaio-settembre rispetto al 2014, attestandosi a 12,57 miliardi di euro.

Gli arrivi turistici sono saliti dell'8,6% a 20,61 milioni. La quota maggiore di ricavi, pari a 8,174 miliardi di euro, è stata registrata con gli arrivi dall'Ue (+10,5%). Sono stati 13,12 milioni i cittadini comunitari che hanno visitato la Grecia, con un aumento del 17,1% rispetto allo stesso periodo del 2014. Il fatturato portato dai turisti statunitensi è quello cresciuto di più, con un +38,4% a 804 milioni di euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata