Grecia, Papademos: Abbiamo fatto sforzo titanico per ottenere aiuti

Atene (Grecia), 24 feb. (LaPresse/AP) - "Abbiamo fatto uno sforzo titanico - e credo che 'titanico' sia la parola giusta - per completare le azioni necessarie per l'approvazione degli aiuti finanziari al Paese e il processo del coinvolgimento del settore privato che sarà lanciato ufficialmente oggi". Lo ha detto il primo ministro greco Lucas Papademos in un discorso ai ministri. Oggi il governo di Atene dovrebbe lanciare infatti l'offerta pubblica per il bond swap sui titoli di Stato in possesso dei creditori privati, volto a ottenere un diminuzione dei debito di 107 miliardi di euro. Durante l'incontro di oggi il governo discuterà anche dell'applicazione del nuovo programma di austerità. Papademos ha promesso che le nuove misure di austerità saranno approvate entro il 29 febbraio, prima del summit europeo in programma il giorno dopo.

I sindacati greci hanno intanto aderito a una campagna di proteste europea contro l'austerità prevista per il 29 febbraio, annunciando uno sciopero di tre ore e un corteo verso il Parlamento di Atene.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata