Grecia, ministro Finanze: La ripresa economica inizierà nel 2014

Atene (Grecia), 9 mag. (LaPresse/AP) - Il ministro delle finanze greco, Yannis Stournaras, intervistato stamane in televisione si è detto convinto che "l'economia greca inizierà a riprendersi a partire dal prossimo anno, l'enorme tasso di disoccupazione scenderà da fine 2014 in poi". Parlando alla tv pubblica Net, Stournaras ha spiegato che l'obiettivo del Governo "è stato quello di realizzare un avanzo primario entro la fine di quest'anno".

"Vedo la ripresa a partire dal 2014", ha detto Stournaras, aggiungendo: "Il clima è già cambiato. Ora i creditori internazionali vedono che la Grecia sarà salvata, che rimarrà nell'eurozona". Il ministro ha spiegato poi che "la riduzione della disoccupazione non seguirà immediatamente alla ripresa" dell'economia, ma che dovrebbe essere visibile entro la fine dell'anno prossimo. "Se raggiungiamo un avanzo primario significativo - ha detto Stournaras - potremo chiedere un'ulteriore riduzione del debito. Questa è la cosa che considero oggi l'obiettivo principale. Lo dobbiamo alle future generazioni". L'obiettivo ufficiale del governo di Atene è ottenere entro la fine dell'anno il pareggio di bilancio. Il ministro ha ribadito inoltre che i cittadini greci non dovranno subire nuove misure di austerità, a patto che quelle già annunciate saranno applicate. "Se ci atteniamo alle misure che abbiamo già promesso - ha dichiarato Stournaras - non ci sarà bisogno di nuovi provvedimenti. Questa necessità ci sarà, però, se per un motivo o l'altro non adotteremo una delle misure annunciate".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata