Grecia, Merkel: Non può e non deve cambiare programma austerity

Berlino (Germania), 13 feb. (LaPresse/AP) - La Grecia "non può e non deve cambiare il programma" sul nuovo pacchetto di misure di austerità. Lo ha detto la cancelliera tedesca, Angela Merkel, sottolineando che il piano prevede anche riforme strutturali destinate a rendere più competitiva la Grecia. Il ministro delle Finanze tedesco, Wolfgang Schaeuble, ha inoltre dichiarato che i creditori "non hanno alcuna intenzione di torturare nessuno" con il programma, ma vogliono aiutare Atene.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata