Grecia, Lagarde ribadisce: Se non paga sarà in default verso Fmi

Lussemburgo, 18 giu. (LaPresse) - "Se il 30 giugno il pagamento che è dovuto non arriverà la Grecia si troverà in situazione di default nei confronti del Fondo monetario internazionale". Lo ha detto la direttrice generale dell'Fmi, Christine Lagarde, parlando al termine dell'Eurogruppo sulla Grecia. Lagarde lo aveva già dichiarato prima della riunione. "Da quel momento le regole Fmi ci impediscono di procedere a ulteriori erogazioni finché il debito non verrà sanato", ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata