Grecia, fonti Ue: Difficoltà nei colloqui con creditori privati

Bruxelles (Belgio), 16 dic. (LaPresse/AP) - I creditori privati "non stanno rendendo la situazione facile, a dir poco". È quanto dichiarato da un funzionario europeo in merito alle trattative sull'haircut del debito greco. Oggi diplomatici dell'Unione europea e della Grecia hanno incontrato a Parigi rappresentanti del settore privato per negoziare una strategia. Il ministro delle Finanze di Atene, Evangelos Venizelos, ha parlato di "segnali positivi" nei colloqui, ma il funzionario ha rivelato che i creditori "stanno cercando di riaprire questioni che consideravamo già decise". Un secondo funzionario ha confermato che un accordo finale è ancora lontano. Entrambi gli ufficiali hanno parlato a condizione di anonimato perché i colloqui si svolgono a porte chiuse.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata