Grecia, fonte: A rischio accordo per contrasti tra Francia e Germania

Bruxelles (Belgio), 18 ott. (LaPresse/AP) - Le visioni contrastanti di Francia e Germania rischiano di compromettere il raggiungimento di un accordo sul salvataggio della Grecia nel vertice dei leader Ue previsto per questo fine settimana. Lo riferisce una fonte a conoscenza dei contenuti dei colloqui tra Parigi e Berlino, che tuttavia si dice fiduciosa che alla fine una soluzione "completa" per la crisi verrà trovata domenica. La Germania starebbe facendo pressione sulle banche perché accettino tagli tra il 50% e il 60% al valore dei titoli greci nel loro portafoglio. La Francia, al contrario, sta insistendo affinché si apportino solo modifiche tecniche all'accordo preliminare raggiunto con gli investitori privati a luglio. In questo caso, le perdite per gli istituti di credito sui bond di Atene sarebbero di circa il 21%, con tagli dei tassi di interesse e pagamenti differiti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata