Grecia, Fitch: referendum minaccia stabilità eurozona

Atene (Grecia), 1 nov. (LaPresse/AP) - Il referendum annunciato dal premier greco, George Papandreou, sul secondo piano di salvataggio europeo per Atene potrebbe "avere gravi implicazioni finanziarie per la stabilità e la vitalità dell'eurozona". Lo scrive in una nota l'agenzia di rating Fitch. Il piano di Papandreou "alza drammaticamente la posta in gioco per la Grecia e per l'intera eurozona", scrive Fitch. Un rifiuto del nuovo accordo per il salvataggio raggiunto la scorsa settimana a Bruxelles "aumenterebbe il rischio di un default forzato e potenzialmente un'uscita greca dall'euro, entrambe ipotesi - dice Fitch - che avrebbero gravi risvolti per la stabilità e la vitalità dell'eurozona".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata