Grecia fissa asta bond martedì prossimo per evitare default

Atene (Grecia), 9 nov. (LaPresse/AP) - La Grecia, a corto di liquidità, terrà martedì un'asta di titoli del Tesoro a quattro settimane per un valore di 2,1 miliardi di euro. Si tratta del prestito a più breve scadenza richiesto ai mercati da quando nel 2010 Atene ha abbandonato le aste di titoli a lungo termine. I bond a quattro settimane vanno a sommarsi alla consueta asta di titoli a 13 settimane, che nella sessione di martedì ammontano a un miliardo di euro. A riferirlo è l'agenzia pubblica greca per la gestione del debito. L'asta supplementare servirà a evitare il default di Atene. È improbabile che la Grecia ottenga la prossima rata di aiuti internazionali entro il 16 novembre, data in cui dovrà restituire circa 5 miliardi di bond a tre mesi. Le autorità greche sperano che l'asta di martedì sia in eccesso di domanda in modo da riuscire a raccogliere il denaro necessario a coprire le spese del 16 novembre.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata