Grecia, accelera la fuga di capitali, -1 miliardo solo ieri

Atene (Grecia), 19 giu. (LaPresse/Reuters) - Nella sola giornata di ieri la fuga di capitali dalle banche greche è stata di 1 miliardo di euro, portando il deflusso totale della settimana a 3 miliardi di euro. Lo riferiscono fonti bancarie a Reuters, sottolineando che la fuga dei depositi si è intensificata dapo la rottura del tavolo nel weekend scorso tra Atene e i creditori internazionali.

Secondo quanto appreso il consiglio dei governatori della Bce dovà tenere una conference call per decidere quanta liquidità di emergenza si può ancora concedere alle banche elleniche. La fuga dei depositi di questa settimana rappresenta circa il 2,2% del totale di queilli in possesso di famiglie e imprese greche alla fine di aprile. Il governatore della Banca centrale greca, Yannis Stournaras, ha cercato di riportare fiducia sulla solvibilità del sistema. "Il governatore della Banca di Grecia donferma la stabilità del sistema bancario, che è pienamente garantito dalle azioni congiunte di Banca di Grecia e Banca centrale europe", si legge in una nota.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata