Governo verso manovra da 18-20 miliardi

Roma, 29 nov. (LaPresse) - La nuova manovra a cui sta lavorando il Governo per il raggiungimento del pareggio di bilancio nel 2013 conterrà misure per 18-20 miliardi di euro. E' quanto si apprende da fonti di governo. L'esecutivo è al lavoro anche sul fronte previdenziale: per accedere alla pensione di anzianità - è l'ipotesi di lavoro - indipendentemente dall'età anagrafica, bisognerà maturare tra i 41 e i 43 anni di contributi contro gli attuali 40. Il Governo, secondo quanto si apprende, starebbe lavorando in questa direzione all'interno del capitolo pensioni della nuova manovra.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata