Google: Fino a 30 mld dollari per acquisizioni all'estero

San Francisco (Usa), 21 mag. (LaPresse/AP) - Google sta accumulando denaro all'estero per finanziare uno shopping oltreoceano che potrebbe arrivare fino a 30 miliardi di dollari. E' quanto ha risposto Mountain View alle domande poste dalla Sec, la Consob Usa, in merito alla liquidità detenuta all'estero per 34,5 miliardi di dollari, superiore ai 25 miliardi 'parcheggiati' negli Stati Uniti. Nella spiegazione fornita alla Sec, Google sottolinea che 4 miliardi di dollari potrebbero essere utilizzati non per l'acquisizione di società, ma per rilevare uffici e data center all'estero. Negli ultimi dieci anni Google ha speso circa 27 miliardi di dollari per comprare altre società, principalmente degli Stati Uniti. La maggiore acquisizione finora conclusa da Mountain View è stata quella di Motorola, per cui il colosso di internet ha speso 12,4 miliardi di dollari due anni fa. Google ha sostenuto in modo deciso che tutta la sua informativa finanziaria è conforme alle leggi fiscali di tutti i Paesi in cui opera. Il gruppo realizza la maggior parte dei ricavi all'estero.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata