Google concede modifiche visualizzazione ricerca ad antitrust Ue

Bruxelles (Belgio), 25 apr. (LaPresse/AP) - Google sta preparando delle modifiche alla visualizzazione della pagina di ricerca in Europa per evitare sanzioni antitrust per abuso di posizione dominante. La Commissione Ue ha spiegato che il colosso del web statunitense propone di inserire un'etichettatura più chiara dei risultati, consentendo agli utenti di distinguere tra quelli 'naturali' e quelli promossi da Google. Inoltre il motore di ricerca avrebbe accettato di far visualizzare risultati offerti dai concorrenti, non solo quelli della propria offerta come Google Maps e YouTube. Bruxelles, che aveva aperto un'indagine antitrust nel 2010, ha accettato le modifiche di Google rendendole vincolanti. I concorrenti potranno dare un loro parere sulle proposte avanzate dal gruppo del web.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata