Gianluca Gemelli lascia suo incarico in Confindustria
Il compagno dell'ex ministra Guidi risulta indagato nell'ambito dell'inchiesta sul Centro Olio Val d'Agri di Viggiano

Gianluca Gemelli ha rassegnato le sue dimissioni da commissario di Confindustria Siracusa inviando una nota al segretario dei Probiviri Confederali. Lo si apprende dalla Confindustria locale. Gemelli, compagno dell'ex ministra dello Sviluppo Economico Federica Guidi, risulta indagato dalla procura di Potenza nell'ambito della vicenda Total.

"Con riferimento alle notizie di stampa che mi riguardano, mi preme sottolineate la mia estraneità ad ogni condotta illecita e rendo noto che, per il tramite del mio avvocato, Paolo Carbone (del Foro di Salerno), ho già chiesto al Procuratore della Repubblica Aggiunto, presso Tribunale di Potenza, di poter chiarire la mia posizione", ha spiegato Gemelli in una nota.

LEGALE GEMELLI: MASSIMA SERENITA'. "Da parte del mio assistito c'è massima serenità, aspettiamo l'interrogatorio, che non è ancora stato fissato", ha affermato Paolo Carbone, difensore di Gemelli. "Gemelli - ha aggiunto il legale - si è dimesso da ogni incarico pubblico per essere libero di difendersi".

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata