Germania, S&P conferma rating massimo 'AAA', outlook stabile

Milano, 9 gen. (LaPresse) - Standard & Poor's ha confermato il rating massimo 'AAA' per la Germania, con outlook stabile. Lo si legge in una nota. Secondo l'agenzia internazionale la Germania "ha un'economia altamente diversificata e competitiva, con una dimostrata capacità di assorbire i grandi shock economici e finanziari". Inoltre, ricorda S&P, Berlino "beneficia di bassi tassi di interesse, che aiutano a mantenere bassi gli oneri finanziari sul medio termine". S&P ha inoltre confermato la valutazione sul merito di credito a breve termine 'A-1+'. L'agenzia stima che il Pil tedesco sia salito dell'1,4% nel 2014 e vede un ulteriore incremento dell'1,1% nel 2015. Gli analisti di S&P ricordano l'elevato debito privato tedesco, ma ritengono che non necessiterà di un "significativo deleveraging". Nonostante l'introduzione del salario minimo nel 2015, S&P si aspetta che "i consumi cresceranno soltantanto a un ritmo modesto". Per il periodo 2014-2017, l'agenzia vede un deficit medio dello 0,13% sul Pil.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata