Germania, Pil II trimestre +0,7%, migliora surplus conti pubblici

Berlino (Germania), 23 ago. (LaPresse) - Il Pil della Germania è cresciuto di un robusto 0,7% nel secondo trimestre del 2013 rispetto ai primi tre mesi dell'anno. Lo riferisce l'Ufficio federale di statistica confermando le stime preliminari. A trainare la crescita della produzione economica sono stati soprattutto gli investimenti, saliti dell'1,9% rispetto al primo trimestre, e i consumi interni (+0,5%). Su base annua il Pil tedesco è cresciuto, sempre nel secondo trimestre, del 2,9%.

Per quanto riguarda i conti pubblici, la Germania ha registrato nel primo semestre un avanzo di bilancio dello 0,6% del Pil. Il surplus è stato pari a 8,5 miliardi di euro nel periodo gennaio-giugno. Si tratta di un avanzo leggermente superiore a quello mostrato nei primi sei mesi del 2012. Le entrate tributarie sono aumentate a 321,4 miliardi di euro, in rialzo del 3,8% sul primo semestre del 2012. Lo scorso anno la Germania ha chiuso il bilancio con un surplus dello 0,2% del Pil.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata