Germania, la Bundesbank rivede al ribasso le stime del Pil
Contrazione dello 0,1% per quest'anno e dello 0,3% per il 2017

La Bundesbank, la banca centrale tedesca, ha rivisto al ribasso le stime di crescita della Germania. Il prodotto interno lordo (Pil) tedesco dovrebbe crescere quest'anno dell'1,7% (contro il +1,8% previsto in precedenza), mentre nel 2017 la crescita è attesa ora a un +1,4% (dal +1,7% precedente). "Un pilastro di sostegno è la forte domanda interna, che è supportata dalla situazione del mercato del lavoro favorevole e dall'aumento dei redditi delle famiglie", ha detto il presidente della Bundesbank, Jens Weidmann.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata