Germania, governo alza stima Pil 2013 al +0,5% dal +0,4%

Berlino (Germania), 25 apr. (LaPresse/AP) - Il governo tedesco ha alzato le stime di crescita del Pil per il 2013 al +0,5% dal +0,4% previsto a gennaio. Ad annunciare le nuove previsioni è stato il ministro all'Economia, Philipp Roesler, che ha scritto su twitter che il governo lascia invece invariata la previsione del Pil per il 2014 al +1,6%. L'economia della Germania si è contratta nel primo trimestre, ma secondo gli analisti dovrebbe risalire già dai primi tre mesi di quest'anno.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata