Germania, fiducia investitori tedeschi balza ai massimi da 11 mesi

Berlino (Germania), 20 gen. (LaPresse) - Balzo per la fiducia degli investitori tedeschi. L'indice Zew mostra a gennaio un incremento a 48,4 punti contro i 34,9 punti di dicembre. Il dato è oltre le attese degli analisti, che si aspettavano che l'indice si fermasse a quota 40 punti. A gennaio lo Zew ha mostrato il terzo aumento di fila, portandosi sui massimi dallo scorso febbraio. Nonostante le nuove turbolenze sui mercati, le prossime elezioni politiche in Grecia e la decisione della Banca centrale svizzera di rimuovere il 'tetto' franco/euro "il calo dei prezzi del greggio e il deprezzamento dell'euro hanno contribuito a un ulteriore guadagno dell'indicatore", spiega il presidente dell'istituto Zew, Clemens Fuest. La valutazione sulla situazione attuale in Germania cresce a gennaio di 12,4 punti, portandosi a 22,4 punti. Migliorano di 13,4 punti le aspettative sull'eurozona a 45,2 punti, mentre la visione sull'attività attuale dell'area della moneta unica sale per la prima volta da maggio, aggiungendo 5,7 punti e risalendo a -57,1 punti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata