Generali, utile I semestre -56,7% a 774 mln: pesano Covid e svalutazioni

Milano, 30 lug. (LaPresse) - Generali chiude il primo semestre con un utile netto in calo del 56,7% a 774 milioni di euro, che risente di 226 milioni di euro di svalutazioni nette su investimenti derivanti dall'andamento dei mercati finanziari, di 183 milioni per la conclusione dell'arbitrato sulla cessione di Bsi e del contributo di 1.002 milioni per il Fondo Straordinario Internazionale per l'emergenza da pandemia. Lo riferisce il gruppo in una nota. L'utile netto normalizzato, escludendo l'onere one-off del Fondo Straordinario Internazionale per il Covid-19, si attesta a 1.032 milioni, in calo del 21,2%.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata