General Motors, utile I trimestre cala a 1 mld dollari, pesa Europa

Detroit (Michigan, Usa), 3 mag. (LaPresse/AP) - General Motors ha chiuso il primo trimestre con un utile di 1 miliardo di dollari, ma mostrando forti perdite in Europa. Il risultato netto è pari ad appena un terzo di quello registrato lo stesso periodo dello scorso anno, quando i conti beneficiavano però della vendita di alcune partecipazioni di GM. Il profitto del periodo gennaio-marzo è pari a 60 centesimi per azione, rispetto agli 1,77 dollari del primo trimestre 2011. Il fatturato è aumentato invece del 4% a 37,8 miliardi di dollari. GM ha mostrato una perdita netta di 256 milioni di dollari al lordo delle imposte in Europa, dove il gruppo si è anche dovuto far carico di 590 milioni di dollari di costi pensionistici. L'utile in Nord America è stato invece pari a 1,7 miliardi di dollari. La casa statunitense ha realizzato profitti anche in Asia (529 milioni di dollari) e Sud America (83 milioni).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata