G8, Obama: C'è consenso su priorità a crescita e occupazione

Camp David (Maryland, Usa), 20 mag. (LaPresse/AP) - "Esiste ora un consenso condiviso sul fatto che deve essere fatto di più per promuovere la crescita e la creazione di posti di lavoro". Un'Europa con un'economia in crescita è nell'interesse di tutti. Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti Barack Obama al termine del summit del G8 che si chiuso ieri a Camp David, prima di volare a Chicago dove oggi si apre il vertice della Nato. "I leader qui presenti - ha aggiunto Obama - capiscono la posta in gioco. Conoscono la grandezza della scelte che devono prendere e l'enorme costo politico, economico e sociale se non lo faranno".

Anche a Obama, tuttavia, sono state ricordate le sue responsabilità per lavorare sull'espansione dell'economia. A farlo è stato il capo di Stato francese François Hollande, anche se il presidente americano "è in un periodo elettorale e si trova di fronte a un Congresso non necessariamente facile da affrontare".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata