G7, Parigi: Consenso ministri per agire rapidamente su Libra

Chantilly (Francia), 17 lug. (LaPresse/AFP) - I ministri delle finanze del G7 hanno trovato un "consenso" sulla "necessità di agire rapidamente" contro il progetto di criptomoneta Libra annunciato da Facebook. Lo ha detto la presidenza francese del G7 alla fine del primo giorno di incontri a Chantilly, nel dipartimento dell'Oise. "Su Libra abbiamo avuto una discussione molto costruttiva e dettagliata con un ampio consenso sulla necessità di agire rapidamente", ha detto una fonte francese, che ha esplicitato che tutti i partecipanti hanno espresso "preoccupazione per la situazione attuale" .

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata