G7, Geithner: Crisi Europa principale causa rallentamento economia

Marsiglia (Francia), 9 set. (LaPresse/AP) - La crisi dell'Europa "è stata la principale causa del rallentamento dell'economia che abbiamo avuto nell'estate dell'anno scorso e una causa significativa dei problemi di quest'estate". A dirlo è il segretario al Tesoro Usa Timothy Geithner in un'intervista a Bloomberg Tv, nel giorno dell'apertura del summit dei ministri delle Finanze e dei presidenti delle banche centrali del G7 a Marsiglia, in Francia. L'Europa, ha sottolineato Geithner, "sta facendo progressi, ma credo che dovrà dimostrare al mondo di avere la volontà politica" necessaria per lasciarsi indietro la crisi. I Paesi europei hanno ancora un po' di lavoro da fare per risolvere la crisi del debito, ha continuato Geithner. "Penso - ha concluso - che sia molto importante che gli europei facciano quello che devono fare".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata