G20: politica monetaria da sola non porta a crescita equilibrata

Ankara (Turchia), 5 set. (LaPresse/Reuters) - "Le politiche monetarie continueranno a sostenere l'attività economica in linea con i mandati delle banche centrali, ma la politica monetaria da sola non può portare a una crescita equilibrata". E' quanto si legge nel comunicato finale del G20 che si è tenuto ad Ankara. I leader delle 20 più grandi economie mondiali hanno concordato sulla necessità di proseguire sul cammino delle riforme per contrastare la crescita lenta, specificando che il ricorso a tassi di interesse estremamente bassi non sarebbe sufficiente ad accellerare la crescita economica.

Il ministro delle Finanze tedesco Wolfgang Schaeuble ha detto che i partecipanti al G20 in Turchia hanno convenuto che non vi è alcun motivo di nervosismo circa il rallentamento della crescita in Cina. "I colleghi cinesi hanno specificato di aver deciso un ambizioso programma di riforme", ha datto ancora Schaeuble al termine della due giorni. Il ministro tedesco ah assicurato infine che non c'è alcuna carenza di liquidità nel mondo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata