G20, Obama: Fiducioso che Europa riuscirà a risolvere crisi

Los Cabos (Messico), 20 giu. (LaPresse/AP) - Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama dal G20 in Messico ha espresso fiducia nella capacità dell'Europa di "fermare la febbre" della crisi del debito. "Anche se non possono raggiungere tutto in un solo colpo penso che se si ha un'idea di dove sta andando, questo può fornire fiducia e arginare la febbre", ha detto Obama durante una conferenza stampa a Los Cabos. In chiusura del summit, Obama aveva anche affermato che nei due giorni del G20 i leader europei hanno mostrato "un accresciuto senso di urgenza" a proposito della crisi. "Quello che dobbiamo fare è quindi combinare questo senso di urgenza con gli strumenti che sono disponibili e unirli in un modo tempestivo che possa fornire fiducia ai mercati, e io penso che questo possa essere fatto", ha aggiunto Obama.

In chiusura del summit, Obama aveva anche affermato che nei due giorni del G20 i leader europei hanno mostrato "un accresciuto senso di urgenza" a proposito della crisi. "Quello che dobbiamo fare è quindi combinare questo senso di urgenza con gli strumenti che sono disponibili e unirli in un modo tempestivo che possa fornire fiducia ai mercati, e io penso che questo possa essere fatto", ha aggiunto Obama.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata