Fusione tra Siemens e Alstom: nasce gigante del settore ferroviario europeo
Siemens controllerà il 50% delle azioni della nuova società nata dalla fusione

La società francese Alstom e la tedesca Siemens hanno firmato oggi un accordo di fusione che creerà un gigante europeo nel settore ferroviario con un fatturato di 15.300 milioni di euro. Lo hanno annunciato oggi le due società.

"Siemens e Alstom hanno sottoscritto un protocollo d'intesa per unire le attività di mobilità di Siemens, tra cui la sua sezione di trazione ferroviaria, con Alstom", si legge nella dichiarazione congiunta. Siemens controllerà il 50% delle azioni della nuova società nata dalla fusione. Lo Stato francese non eserciterà l'opzione di acquisto sul 20% delle azioni di Alstom che detiene a titolo di prestito dal gruppo Bouygues. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata