Francia, governo taglia Pil 2013 al +0,1%, stima in linea con Ue

Parigi (Francia), 5 apr. (LaPresse/AP) - La crescita dell'economia francese non supererà probabilmente lo 0,1% nel 2013. Lo ha detto il ministro delle Finanze, Pierre Moscovici, allineando la previsione con quella della Commissione Ue ma riducendo di ben 7 decimi di punto percentuale la precedente stima del governo. Moscovici ha spiegato che l'esecutivo "sta lottando" per una crescita più forte e gli effetti si dovrebbero vedere il prossimo anno quando i risultati "saranno significativamente positivi". Bruxelles prevede un incremento del Pil dell'1,4% per la Francia nel 2014.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata