Forbes: Gates è di nuovo il più ricco al mondo, strappa primato a Slim

Milano, 3 mar. (LaPresse) - Bill Gates è di nuovo l'uomo più ricco al mondo per la rivista americana Forbes. Con un patrimonio stimato di 76 miliardi di dollari, il fondatore di Microsoft scalza dopo 4 anni il magnate messicano delle telecomunicazioni, Carlos Slim, con un patrimonio stimato di 72 miliardi. Gates ha occupato la prima posizione della classifica per 15 degli ultimi 20 anni. Al terzo posto si classifica il galiziano Amancio Ortega, proprietario della catena di negozi di abbigliamento Zara, con 64 miliardi di dollari. Warren Buffet invece staziona in quarta posizione con 58,2 miliardi. Larry Ellison di Oracle è arrivato quinto.

Tra gli italiani, è Michele Ferrero l'uomo più ricco d'Italia, con un patrimonio di 26,5 miliardi di dollari, al 22 posto. Seguono poi al 38esimo posto Leonardo Del Vecchio patron di Luxottica a 19,2 miliardi, 102esima Miuccia Prada con un patrimonio di 11,1 miliardi.

C'è poi al 113esimo posto Stefano Pessina con 10,4 miliardi, al 129esimo posto Giorgio Armani a 9,9 miliardi e poi Berlusconi con 9 miliardi al 141esimo posto globale, sesto tra gli italiani.

Secondo Forbes i miliardari nel mondo sono 1.645 e possono contare una ricchezza complessiva di 6.400 miliardi di dollari, in aumento di 1.000 miliardi di dollari rispetto ai 5.400 miliardi di dollari dello scorso anno. Questo perché sono entrati nell'elenco 268 nuovi paperoni. Record per le donne: alle 138 presenti in classifica se ne sono aggiunte altre 42 che portano a 172 il numero complessivo della rappresentanza femminile nell'elenco.

Da segnalare anche la performance del fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, che ha messo a segno il maggiore balzo in avanti arrivando al 21esimo posto: la sua fortuna è più che raddoppiata a 28,5 miliardi grazie anche al rialzo delle azioni del social network. Due nuovi ingressi, inoltre, per i confondatori di WhatsApp, Jan Koum e Brian Acton, che grazie all'acquisizione dell'applicazione di messaggistica da 19 miliardi di dollari da parte di Facebook sono finiti rispettivamente al 202 e 551esimo gradino.

A livello geografico, gli Stati Uniti continuano a dominare con 492 miliardari. Segue l'Europa con 468 paperoni e l'Asia con 444. Sono quattro, infine, i Paesi che entrano a far parte della classifica: si tratta di Algeria, Lituania, Tanzania e Uganda.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata