FonSai, perdita 9 mesi cala a 178 mln: pesano svalutazioni per 218 mln

Milano, 10 nov. (LaPresse) - Perdita di 178,6 milioni per Fondiaria-Sai nei primi 9 mesi dell'esercizio, in netto calo rispetto al rosso di 345,5 milioni al 30 settembre del 2010. E' quanto emerge dalla nota con i conti del gruppo. Il risultato netto della compagnia assicurativa risente di svalutazioni per 218 milioni su strumenti finanziari disponibili per la vendita, in particolare su Unicredit, Generali e Premafin, nonchè su titoli di Stato della Grecia con scadenza entro il 2020. Le rettifiche di valore erano state pari a 350,5 milioni al 30 settembre dello scorso esercizio.

La raccolta dei premi nel ramo danni cala dell'1,1% a 5.084,5 milioni e nel ramo vita scende del 32% a 3.241,5 (-32,0%), mentre il patrimonio netto complessivo è di 2.538 milioni, contro i 2.550 milioni al 31 dicembre 2010. Il margine di solvibilità di gruppo si attesta al 111%, contro il 97,4% all chiusura dello scorso esercizio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata