Fmi: Tensioni su banche, Italia rafforzi conti pubblici

Milano, 8 ott. (LaPresse) - I paesi dell'eurozona con "spazi fiscali attualmente limitati", tra cui l'Italia, dovrebbero approfittare della crescita e delle politiche della Bce per rafforzare i conti pubblici e allentare le tensioni sulle banche. Così l'Fmi nel suo World Economic Outlook. "Nell'area dell'euro - scrive il Fondo -, i paesi con spazi fiscali attualmente limitati (ad esempio Francia, Italia, Spagna) dovrebbero utilizzare questo periodo di crescita al di sopra del potenziale e una politica monetaria accomodante per ricostituire i cuscinetti fiscali, il che contribuirebbe ad alleviare le tensioni delle banche cariche di titoli sovrani".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata