Fmi: Debito pubblico Usa sfonda 100% Pil, livello record Giappone

Washington (Usa), 24 gen. (LaPresse) - Il Fondo monetario internazionale conferma lo sforamento da parte del debito pubblico degli Stati Uniti del 100% del Pil. Nel 2008 era al 76,1%. E' quanto si legge nel Fiscal monitor diffuso dal Fondo, che calcola un debito al 102% nel 2011, al 107,6% nel 2012 e al 112% nel 2013. Tra gli altri Paesi, record per il Giappone, che vedrà il debito allargarsi dal 233,4% del Pil nel 2011, al 241% l'anno dopo e al 246,8% nel 2013. Per quanto riguarda la Germania il livello di debito sarà all'81,6% nel 2012, per poi scendere il prossimo anno al 79,8%. Per quanto riguarda la Francia il debito sarà al 90,7% del Pil nel 2012 e al 93,1% nel 2013, rispetto all'87% dell'anno appena chiuso. Infine per la Spagna la progressione del debito sarà: al 70,1% nel 2011, al 78,1% nel 2012 e all'84% nel 2013.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata