Fitch: Governo 'tecnocratico' Monti è credibile

Milano, 17 nov. (LaPresse) - Il nuovo governo "tecnocratico" guidato da Mario Monti "darà prova di credibilità nel perseguire le riforme economiche, strutturali e fiscali, e ha il potenziale per rimanere in carica fino alle elezioni politiche in programma ad aprile 2013". E' quanto afferma l'agenzia di rating Fitch in una nota. Secondo Fitch, il primo test del nuovo esecutivo sarà "trovare un ampio sostegno parlamentare e dell'opinione pubblica sul suo programma di riforme fiscali ed economiche". L'agenzia di rating sostiene tuttavia che l'Italia "è probabilmente già in recessione" e per questo il compito del governo Monti sarà "molto più difficile".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata