Fitch declassa 5 Paesi eurozona tra cui Italia, Spagna e Belgio

Londra (Regno Unito), 27 gen. (LaPresse) - L'agenzia Fitch ha tagliato il rating di cinque Paesi dell'eurozona, tra cui l'Italia, declassata di due notch da 'A+' ad 'A-'. Gli altri Stati interessati dal downgrade sono stati Spagna (ad 'A' da 'AA-'), Belgio (ad 'AA' da 'AA+'), Slovenia (ad 'A' da 'AA-') e Cipro (a 'BBB-' da 'BBB'). Confermato invece il merito di credito dell'Irlanda a 'BBB+'. E' quanto si legge in una nota di Fitch, che assegna a tutti i Paesi un outlook negativo. Proprio le prospettive al ribasso, spiega l'agenzia di rating, "indicano una probabilità leggermente superiore al 50% di un downgrade nell'orizzonte temporale di due anni".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata