Fisco, Ue: Italia si adegui a direttive comunitarie su Iva

Bruxelles (Belgio), 27 ott. (LaPresse) - La Commissione europea ha formalmente invitato l'Italia a conformarsi alla legislazione comunitaria sull'imposta sul valore aggiunto e alle norme Ue, ancora sull'Iva, relative all'evasione fiscale connessa alle importazioni. E' quanto si legge in una nota di Bruxelles. La mancata attuazione delle direttive della Commissione, spiega il comunicato, rende il sistema dell'Iva più complicato per il contribuente che risulta più vulnerabile alle frodi. La richiesta della Commissione per l'Italia affinché attui le direttive assume la forma di un parere motivato, secondo passo della procedura d'infrazione comunitaria. La Commissione potrà portare il caso davanti alla Corte europea di giustizia di Lussemburgo se l'Italia non modificherà la sua legislazione entro due mesi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata