Fisco, scadenza spesometro prorogata al prossimo 31 gennaio

Milano, 12 ott. (LaPresse) - Prorogato al 31 gennaio 2013, dalla precedente scadenza del 15 ottobre 2012, il termine per la comunicazione, da parte degli operatori finanziari, dei dati delle operazioni rilevanti ai fini Iva di importo pari o superiore ai 3.600 euro, relative al periodo che va dal 6 luglio al 31 dicembre 2011, il cui pagamento è effettuato con carte di credito, di debito o prepagate. Lo comunica in una nota l'Agenzia delle Entrate.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata