Fisco, ok Cdm ad aumento aliquota Tasi fino a 0,8 per mille

Roma, 28 feb. (LaPresse) - Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera all'aumento dell'aliquota Tasi dello 0,8 per mille che i Comuni potranno applicare per introdurre detrazioni. "Abbiamo approvato il decreto Tasi: è stato stabilito che per ciascuna tipologia di immobile vi sarà una flessibilità dello 0,8 per mille", ha detto il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Graziano Delrio, nel corso di una conferenza stampa a palazzo Chigi al termine della riunione del Cdm. "La Tasi - ha aggiunto Delrio - è una tassa municipale che andrà regolata dai sindaci in modulazione e nelle detrazioni, come sia giusto che sia".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata