Fisco, entrano in catasto metri quadri di 57 milioni immobili. Ecco che cosa cambia

Roma, 9 nov. (LaPresse) - I metri quadri fanno il debutto nelle visure catastali. L'Agenzia delle entrate rende disponibile la superficie catastale nelle visure delle unità immobiliari censite nelle categorie dei gruppi A, B e C. Si tratta di una novità, spiega in una nota il Fisco, che "semplifica la vita ai proprietari di 57 milioni di immobili, mettendo a loro disposizione un dato finora visibile solo nelle applicazioni degli uffici, e che manda definitivamente in soffitta i calcoli basati sui vani". Arriva direttamente in visura anche la superficie ai fini Tari, per consentire di verificare con facilità la base imponibile utilizzata per il calcolo della tassa rifiuti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata