Fisco, Cna: Imprese tassate in media al 63,1%, ma picchi al 74,4%

Roma, 15 mag. (LaPresse) - Nel 2014 le imprese italiane saranno tassate in media al 63,1%. Lo rileva uno studio della Cna, che ha misurato e quantificato, andando a controllare, il peso complessivo del fisco in 112 città italiane, cioè tutti i capoluoghi di Provincia e di Regione. Nel 2011 il cosiddetto total tax rate era del 59,1%. Le più tassate sono le imprese di Roma, che nel 2011 registrava una pressione del 65,7%, e nel 2014 segnerà il 74,4%, con un balzo di 8,7 punti. A ruota, di pochissimo, a pari merito, ben due città: Bologna con il 74,2% (nel 2011 era il 64,6%) e Reggio Calabria, sempre con il 74,2% (nel 2011 era il 62,4%). Segue ancora Firenze, con il 74,1% (nel 2011 era il 63,9%). Tutti i calcoli dell'Osservatorio della Cna sono stati fatti tenendo a riferimento come modello un'impresa manifatturiera individuale, con un laboratorio di 350 mq, un negozio di 175 mq, 5 dipendenti, un fatturato di 430mila euro/anno e un reddito d'impresa di 50mila euro/anno.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata